CIMICE ASIATICA 2021

 

AREA NORD PESCO/KIWI

Commenti al bollettino n. 6 del 13 maggio 2021

 Nell'area NORD-OVEST pesco-kiwi gli adulti continuano a volare molto poco verso i frutteti. La differenza con l'area coltivata a melo-pero è molto marcata. La percentuale di trappole positive è sempre bassa, attorno al 30%, mentre la media di catture per trappola si attesta su 0,5 individui. Invece su melo e pero si arriva a 10 catture per trappola e 90% di siti positivi. Si attendono accoppiamenti e ovideposizioni in base alla fenologia della specie, ma nelle condizioni attuali, in questa area non vi sono motivi per giustificare qualsiasi intervento contro gli adulti, anche perché in molti casi diventa poco giustificato viste le conseguenze della gelata, che ha portato molti frutteti ad azzerare la produzione. Pertanto al momento non vi sono particolari indicazioni, a meno che dal controllo nella propria azienda non emergano situazioni molto diverse da quella generale qui descritta. Si ribadisce l'utilità della disposizione delle reti antigrandine anche ai fini del controllo della cimice asiatica, come già indicato nei precedenti bollettini.

 

 AREA NORD MELO/PERO

Commenti al bollettino n. 6 del 13 maggio 2021

Gli adulti continuano a volare verso i frutteti. Al momento la diffusione di trappole con catture rimane invariata (90%) e così pure la media generale di 10 adulti per trappola. Su pero si catturano in media 14 individui per trappola mentre su melo la mnetà, per cui la differenza in questo rilievo è marcata e vciò rispecchia anche la differenza tra le due aree della medio-bassa pianura: a NORD circa 15 catture per trappola, a SUD circa 6. Dopo un attenta valutazione dei propri frutteti e a seconda della presenza di frutti (sappiamo infatti che molti frutteti sono scarichi a causa della gelata), potrebbe essere necessario intervenire con insetticidi sugli adulti a seconda della convenienza come appunto già sottolineato. Sicuramente gli adulti in questo momento presenti nei frutteti risparmiati dalla gelata, possono produrre danni precoci ai frutticini in formazione con successive deformazioni profonde. Inoltre pongono le basi per la colonizzazione definitiva del frutteto tramite le ovideposizioni che sicuramente saranno osservate dalle prossime settimane. Il tutto va valutato in funzione anche dello stato vegeto-produttivo e delle prospettive di produzione dei frutteti. Le modalità di intervento e le sostanze attive da utilizzare vanno concordate seguendo i consigli del proprio tecnico di riferimento. In caso si ribadisce l'importanza di utilizzare elevati volumi di acqua per favorire una bagnatura ottimale e di effettuare i trattamenti nelle ore più fresche della giornata, in modo da far spostare meno cimici possibile durante l'applicazione.


BOLLETTINO CIMICE ASIATICA N. 06 DEL 14 MAGGIO 2021

BOLLETTINO CIMICE ASIATICA N. 05 DEL 06 MAGGIO 2021

BOLLETTINO CIMICE ASIATICA N. 04 DEL 30 APRILE 2021

BOLLETTINO CIMICE ASIATICA N. 03 DEL 23 APRILE 2021

BOLLETTINO CIMICE ASIATICA N. 02 DEL 16 APRILE 2021

BOLLETTINO CIMICE ASIATICA N. 01 DEL 09 APRILE 2021      

© 2016 - Aipo Verona P.iva IT 02593060235 Credits